Categorie

Filo Litz 1MT Vedi a schermo intero

Filo Litz 1MT

1 Metro Filo LITZ 20x0.08mm - 40x0.15mm - 42x0.18mm - 60x0.10mm -130x0.10mm -600x0.10mm

Maggiori dettagli

35152 articoli disponibili

0,45 €

Nella seconda finestra accanto alla foto, dove compare il prezzo in rosso, puoi selezionare il filo litz che ti interessa:

 

Filo LITZ 20x0.08mm Copertura Seta-diametro totale 0.6 mm-sezione 0.10 mmq; 1049MT/Kg

Filo LITZ 40x0.15mm Copertura Doppio Nylon-diametro totale 1.35 mm-sezione 0.72 mmq; 150MT/Kg

Filo LITZ 42x0.18mm Copertura Doppio Mylar-diametro totale 1.75 mm-sezione 1.05 mmq; 100MT/Kg

Filo LITZ 60x0.10mm Copertura Seta diametro totale 1.05 mm-sezione 0.47 mmq; 224MT/Kg

Filo LITZ 130x0.10mm Copertura Doppio Mylar-diametro totale 1.4 mm-sezione 1.02 mmq; 100MT/Kg

Filo LITZ 600x0.10mm Copertura Doppio Mylar-diametro totale 3.45 mm-sezione 4.71 mmq; 22.2MT/Kg

 

Il filo Litz (dal tedesco Litzendraht, filo intrecciato) è un insieme di fili di rame smaltati e trefolati, in maniera tale che ogni filo tende ad assumere tutte le posizioni possibili nella sezione trasversale.
Questa configurazione a più fili o multitrefolo è stata progettata per ridurre al minimo le perdite di potenza che si hanno nei conduttori rigidi a causa dell' "effetto pelle".

L'effetto pelle (in inglese skin effect) è la tendenza di una corrente elettrica alternata a distribuirsi dentro un conduttore in modo non uniforme: la sua densità è maggiore sulla superficie ed inferiore all'interno. Questo comporta un aumento della resistenza elettrica del conduttore particolarmente alle alte frequenze. In altre parole, una parte del conduttore non viene utilizzata: è come se non esistesse. Questo comporta maggiore dissipazione di potenza a parità di corrente applicata o una minore corrente a parità di tensione applicata.

La tabella che segue mostra lo spessore dell'effetto pelle in un cavo di rame a varie frequenze.

 

frequenzaδ
60 Hz 8,57 mm
10 kHz 0,66 mm
10 MHz 21 µm

 

Da un punto di vista teorico la densità di corrente J (la corrente che attraversa l'unità di superficie) in un conduttore decresce esponenzialmente man mano che dalla superficie esterna si penetra nel suo interno. Questo vale per conduttori a sezione circolare o di altra forma. Alla profondità d la densità di corrente J è approssimativamente:

J,=,J_0,e^{-{d/delta}}

dove: J_0 è la densità della corrente sulla superficie del conduttore e delta è una costante che indica la profondità di penetrazione della corrente (lo spessore, a partire dalla superficie, in cui scorre la maggior parte della corrente).

Alla profondità delta la densità della corrente vale 1/e (circa 0,37) volte quella presente sulla superficie esterna.
Per calcolarne il valore, si usa la relazione:

delta=sqrt{{2rho}over{omega mu}}

dove rho = resistività (detta anche resistenza specifica) del conduttore; omega = 2pi cdot nu  = frequenza angolare (o pulsazione) della corrente (ν frequenza); mu = permeabilità magnetica assoluta del materiale conduttore (che, per i conduttori comuni, è uguale a quella del vuoto: mu_o ).

Carrello  

Nessun prodotto

0,00 € Spedizione
0,00 € Totale

I prezzi sono IVA esclusa

Carrello Check out

Produttori

PayPal